La Mia Lucca – Breve resoconto

Come é stata la mia Lucca quest’anno?

Fra Alti e Bassi.

Inizialmente gli impegni lavorativi sembravano permettermi di essere presente solo Domenica e Lunedì, poi a due settimane dalla fiera ho scoperto di poterci essere tutti e quattro giorni come l’anno scorso, che fu un’esperienza eccezionale.
Mi attivo per programmare set fotografici qua e là e incontri con i tanti amici che a volte la lontananza impedisce di vedere durante l’anno e che solo a Lucca si riesce a stare un po assieme.
Riesco anche a riottenere la Villa dove lo scorso anno ho fatto diversi e bellissimi set fotografici alle stesse condizioni dell’anno prima (anzi ringrazio ancora nuovamente i Proprietari di Villa Pfanner).

Poi si parte.

Venerdì già incontro un bel pò di amici, qualche bello scatto e tante chiacchiere in compagnia (ad esempio ringrazio Tey e Topy per la cena insieme a me si é chiacchierato e ci siamo conosciuti meglio, siete una coppia adorabile e son contento che a questo giro ci siamo potuti interloquire senza la furia delle altre volte con tutti sempre di corsa XD).

Sabato a mezzo servizio (doveva organizzare un compleanno nel pomeriggio), qualche bello scatto la mattina (ringrazio sopratutto la Ele e Tey per la pazienza e il tempo concessomi per farvi due belle foto ai vostri costumi…Ele però un bel set ammodo lo dovremo rifare ), poi nel pomeriggio parto ma lascio i miei amici in buone mani per i set da fare in villa, peccato poi che sono saltati per colpa della lunga attesa per la gara e delle successive premiazioni.
La sera riesco incredibilmente a finire prima al circolo e mi fiondo al compleanno dell’Irene (sono contento che il regalo ti sia piaciuto ^^), riprendo accordi telefonici con Stab e altri per fare i set la domenica in Villa, ci sono spazi chiusi e quindi si potrà lavorare uguale, poi ci sono in programma la Zombie Walk e un Raduno steampunk.

Domenica ancora a mezzo servizio con la mattina a lavorare (colazione per camionisti che tengono un corso d’aggiornamento nella nostra sala), poi iniziano ad arrivare drammi su drammi: Pioggia battente, la Ramona che mi dice che gli hanno forato una gomma, poi mi chiama dicendo che sono bloccati a pisa e che non salgono.
Tutti i set saltano, io decido di andare a trovarli a pisa per vedere come stanno, finiamo a passare l’intera domenica in appartamento (riesco a tirarli su organizzando un set fotografico con i costumi che avevano dietro, molto carino e venuto bene anche) e la sera grazie anche al mio grandissimo amico Christian (Uomo ti stimerò sempre, mi dai sempre una mano quando serve e quando ho bisogno, sei uno fra i migliori amici che spero avrò sempre al mio fianco fino alla fine dei miei giorni) usciamo e andiamo a mangiare un bel boccone stile Oktoberfest a una fiera vicino Pisa, dove affoghiamo i dispiaceri e gli scazzi nell’alcool e nello stinco di maiale.

Lunedì proviamo comunque a recarci in fiera nonostante il tempo metta nuovamente pioggia e accompagniamo Ramona e Stab che devono incontrare i ragazzi là, di nuovo diluvio, optiamo per mangiare assieme qualcosa in una pizzeria, dove passiamo un paio d’ore a chiacchierare di tutto un pò e poi io e Christian riaccompagniamo Stab e Ramona in stazione, augurandogli Buon Viaggio (mai l’avessimo fatto)….la sera dopocena non credo alle mie orecchie quando mi dicono che sono rimasti bloccati a Lucca causa soppressione treni!!!

Martedì ancora una volta vestiti da Buoni Samaritani io e Christian andiamo a recuperarli, riusciamo finalmente a trovare il gommista per cambiare la gomma e finalmente possono ripartire per tornare a casa, risalutiamo Stab e Ramona e la nostra Lucca si può dire finalmente conclusa.

Conclusioni: Mai come quest’anno ho visto succedere casini di questo livello, ma rimango dell’idea che Lucca in Città sta bene, basterebbe solo organizzare meglio spazi e distanze, tutto qui.
Ancora Mille Grazie a tutti quelli che hanno passato del tempo con me, che mi hanno concesso il loro tempo per fargli qualche foto o anche solo per un saluto e un “ciao come stai”.

 
Grazie alla Simona e ad Alessandro che si erano dati disponibili per sostituirmi Sabato e Domenica in Villa per fare le foto, mi spiace sia andata così, vedrò di farmi perdonare e magari ci inventeremo qualcos’altro da fare assieme.

 
Mille Scuse invece a tutti quelli con cui dovevo incontrarmi e non sono riuscito a farlo, a chi avevo promesso delle foto e non l’ho potuto accontentare, il tempo e la sfiga me l’hanno impedito, ma saprò spero nel corso di questo e del prossimo anno farmi perdonare.
Non ringrazio assolutamente invece l’Organizzazione per i casini che mi hanno impedito di avere il pass foto quest’anno, non avevo nulla da comprare in fiera ma volevo salutare un po di amici standisti ma grazie non ho potuto farlo, un po di umana comprensione non sarebbe guastata.

Concludo dicendo questo: se MAI E DICO MAI SCOPRIRO’ CHI HA FORATO LA RUOTA A STAB E RAMONA (perché gliel’hanno forata, l’ho vista e fidatevi del mio giudizio), NON VORREI ESSERE IN LUI.

Buena Vida e a Lucca 2011 !!!!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...