L’Angolo del Mecenate #3

Vi segnalo questa iniziativa promossa dai gruppi musicali Pippo e i suoi Pinguini Polari (http://www.myspace.com/pinguinipolari ) e dai Train de Vie (http://www.myspace.com/traindeviefolkband ) per il Saharawi a Lastra a Signa (FI):

“PIPPO E I SUOI PINGUINI POLARI e TRAIN DE VIE in SAHARAWI”

Lunedì 28 Marzo 2011, ore 19

Teatro delle Arti di Lastra a Signa


APERITIVO DI PRESENTAZIONE del PROGETTO
:
2 gruppi fiorentini, 1 viaggio, 2 concerti nel deserto, 1 canzone per Amnesty,
l’incontro con i musicisti Saharawi, 1 video-reporter,
la costruzione di uno spettacolo da riportare in toscana durante l’estate,
1 concorso fra i giovani rifugiati e 1 giornalista-scrittore…

Tutto è pronto per la partenza nei campi di rifugiati saharawi. Sono alcuni giovani componenti dei gruppi musicali fiorentini “Pippo e i suoi pinguini polari” e “Train de vie”, un video-reporter, Tommaso Branconi, e un giornalista-scrittore, Pippo Russo, i protagonisti di un viaggio che li porterà nel cuore del deserto del Sahara ad incontrare un popolo che da più di trent’anni sopravvive in attesa di risposte dalla comunità internazionale.
Una collaborazione con i musicisti saharawi per intrecciare lontane sonorità e diverse tradizioni; un concorso di scrittura per dar voce ai ragazzi saharawi attraverso i testi delle canzoni che nasceranno. Sono queste le aspirazioni che porteranno in valigia i musicisti, insieme agli strumenti. Alla musica si aggiungeranno le immagini e le parole raccolte durante il viaggio, che, da un punto di vista letterario, descriveranno l’esperienza in un diario di bordo e da un punto di vista giornalistico, tenteranno di guardare dalla prospettiva dei giovani degli accampamenti la questione del Sahara Occidentale. Fra gli obiettivi, la fusione delle varie forme artistiche in uno spettacolo tramite cui riportare e condividere questo incontro sul territorio fiorentino e la realizzazione di un singolo con cui partecipare al concorso di Amnesty International “Voci per la libertà”.

Il progetto nasce dal viaggio di una studentessa di cooperazione internazionale, Valentina Pretolani, e dal suo incontro con alcuni giovani “rifugiati, figli di rifugiati”.
E’ promosso dalla Cooperativa sociale “Il girasole” e sostenuto dall’associazione di solidarietà con il popolo Saharawi “Ban Slout Larbi” in coordinamento con il Ministero della Cultura Saharawi.

PROGRAMMA DELLA SERATA:

APERI-CENA ETNICO
Accompagnato dal thè delle donne di “Nosotras”,
durante il quale gli artisti e le associazioni coinvolte si presenteranno con assaggi di musica, video e parole
.

INSTALLAZIONE di video-mapping a cura di Tommaso Branconi

 
Interverranno:
Pippo Russo, sociologo, giornalista e scrittore
Riccardo Zammarchi, Alberto Billone e Giulio Franceschi di “Pippo e i suoi Pinguini Polari”
Andrea Landi dei “Train de vie”
Sandro Volpe, Presidente ass. “Ban Slou Larbi”
Marilena Modesti, Cooperativa sociale “Il girasole”
Valentina Pretolani, ideatrice del progetto
Abdallahe Mohamed Salem, Rappresentante della Repubblica Araba Saharawi Democratica in Toscana
Rappresentanti di un comitato nascente di giovani toscani per il popolo Saharawi

Il gruppo che partirà il prossimo 2 Aprile è felice di incontrarvi ed è pronto a condividere perplessità, domande, consigli, speranze, proposte con tutti coloro che sono riusciti ad incuriosire!!!!




Teatro delle Arti
via Matteotti 8
50055 Lastra a Signa (FI)

Per chi puole ed ha possibilità  partecipi a questo progetto.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...