Ricordando Gabriele Basilico

(Gabriele Basilico durante un Workshop)

(Gabriele Basilico durante un Workshop)

 

Onestamente mi vergogno un po a trattare solo ora un post di ricordo di un grande fotografo come Gabriele Basilico, che più che un fotografo di Architettura e Paesaggio è stato l’ARCHITETTURA.

 

(Foto © Gabriele Basilico & gabrielebasilico.com)

(Foto © Gabriele Basilico & gabrielebasilico.com)

 

 

Basilico ha raccontato soprattutto l’architettura industriale, specie quella decaduta e in rovina degli anni 30 e 50, spesso grandi progetti architettonici curati anche da eccelsi progettisti, che, una volta persa la funzione industriale, sono stati oggetto di abbandono e incuria, anziché di recupero e valorizzazione … quante “cattedrali nel deserto” popolano le nostre periferie o nostri centri storici oggi?

Basilico con il suo occhio e il suo gusto e il sapiente uso del bianco e nero ha saputo ridare spesso dignità e memoria a queste strutture ora vuote e malconce.

 

(Foto © Gabriele Basilico & gabrielebasilico.com)

(Foto © Gabriele Basilico & gabrielebasilico.com)

 

“Con le sue immagini, dalla controllata, consapevole tensione metafisica, egli ha efficacemente collaborato a presentare in questi ultimi anni il gusto post modern, rilevando visivamente alcune dimenticate architetture industriali e di periferia, rivalutate come reperti archeologici e fissate con un chiaroscuro intenso ed una prospettiva sfuggente e basculata, nello stile sofisticato anni ’30″ (Italo Zanner, Storia della Fotografia Italiana – Laterza 1986).

Uno dei cicli fotografici più noti rimane senz’altro quello dedicato alla città libanese di Beirut nei primi anni 90, al termine della decennale lotta fra le varie fazioni che l’avevano letteralmente rasa al suolo e trasformata da la “Svizzera d’Oriente” a un cumulo di macerie e morte.

 

(Foto © Gabriele Basilico & gabrielebasilico.com)

(Foto © Gabriele Basilico & gabrielebasilico.com)

 

Basilico ci ha lasciati lo scorso 13 Febbraio, ma ci ha lasciato una grande eredità di scatti intensi e di architetture “vive”, consiglio di ricercarvi vivamente i suoi volumi o di andare a vedere le sue opere.

Sito Ufficiale Gabriele Basilico

Biografia su Fotologie.it

 

Riguardando le foto di Beirut mi ha ispirato e ricordato questa bellissima canzone dei CSI, ve la lascio e vi auguro Buon Ascolto:

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...