Sarò una Tigre, lo decisi quel giorno….

Era il 15 Novembre 2010 quando ogni account di facebook mostrava come immagine del profilo la simpatica foto di un cartone animato. Ve lo ricordate? La mania durò una settimana esatta ed ora, a distanza di tre anni… si replica! Per partecipare basterà cambiare la foto del vostro profilo con quella del vostro cartone animato preferito, il tutto a partire dal 15 NOVEMBRE. Potete scegliere di usare l’immagine di un singolo personaggio dei CARTONI ANIMATI che ricordi la vostra infanzia o addirittura quello del MANGA o dell’ ANIME che più vi sta a cuore. L’evento durerà una settimana intera e durerà dunque SINO al 22 dello stesso mese. Se vi piace l’idea e volete partecipare allora COPIATE questo messaggio e PUBBLICATELO come stato personale, sulla bacheca dei vostri amici.. insomma PASSATE PAROLA!!!

 

Questa mania prese all’incirca tre anni fa nell’ambito della Settimana per i Diritti dell’Infanzia promossa dall’ONU e fu subito virale sui social Network; chiedeva poco sforzo e in milioni aderirono…quest’anno qualcuno ha voluto ripetere la cosa; inizialmente volevo ampiamente NON FILARMI LA COSA, ma poi stasera ci ho pensato su e ho deciso: Per una volta seguo anche io questa tendenza, ma lo faccio come sempre a modo mio.

Nella settimana dedicata all’infanzia, scelgo il cartone che più mi rappresenta: L’Uomo Tigre.

Lo scelgo perchè è stato per me esempio di uomo che cerca di fare del bene, all’inizio lo fa nella maniera sbagliata, lottando in maniera scorretta, sanguinaria, violando le regole, odiato dalla gente; ma dopo trova la sua redenzione totale decidendo di continuare a fare del bene, ma diventando esempio di onestà, correttezza e valori morali.

Naoto Date/Uomo Tigre però non fa beneficenza sbandierandolo ai quattro venti e vantandosene, resta sempre anonimo nelle sue donazioni, nei suoi gesti verso i deboli, nel riscattare vite al limite per condurli sulla retta via, la gente ignora quel che fa lui, vede solo un lottatore sul Ring.

Ignora che per diventare un lottatore onesto Date ha segnato la sua vita con la condanna a Morte di Tana delle Tigri, che manda contro di lui persone spietate, senza remore e con il solo scopo di ucciderlo.

Nel fumetto addirittura Naoto muore per salvare un bambino da un incidente, non riuscendo così a giungere sul ring dove la gente aspetta l’Uomo Tigre per un Match, in un estremo sacrificio per salvare un innoncente che la gente mai saprà…..

A chi dice che i fumetti e cartoni non sono cultura e non insegnano valori, dico che forse sottovalutano il potere dei messaggi che un fumetto o un cartone attraverso i suoi personaggi insegnano, si stupirebbero della marea di eroi positivi che ci sono, delle lezioni di vita su valori importanti come l’Amicizia, la Famiglia, l’Amore, il rispetto dei Deboli, l’aiutare il Prossimo e la lotta contro le Ingiustizie e i Soprusi ci sono fra le vignette di un fumetto o i frame di un cartone….. cent’anni fa o in tempi anche più vicini persone volevano negarci di leggere scritti considerati inadatti ai bambini come I Ragazzi della Via Pal, Oliwer Twist o Huclkeberry Finn, perchè giudicati inadatti e forieri di valori sbagliati per i ragazzi…la storia poi sappiamo com’è finita…

Lasciate quindi che i nostri bambini guardino cartoni come Adventure Time, Pokemon o Digimon, che leggano Hunter X Hunter o Fairy Tale, che si divertano con Naruto o Dragonball, che leggano le storie di Spiderman o dei Vendicatori, cresceranno tranquillamente e senza problemi, perchè tutti i bambini hanno bisogno di EROI.

Il mio è e sarà sempre lui, solitario nella notte….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.