Linea 77- Inno all’Odio

(Foto ©linea77/Earache 2005)

Mai attuale come ora.

 

Ritrovarmi qui e costantemente 
dirmi che non me ne andrò 
l’ottusa vanità che lacrima 
redime i mali di chi persiste nell’errore 
Ritrovarmi qui e costantemente 
dirmi 
mi sento 
Come inutile predestinato 
e di ogni tragedia 
nobile il mio stare in scena 
dignitoso nella mia caduta 
siamo pronti ad applaudire in coro 
invochiamo te 
guida che 
non sbagli mai 
ne pensi a me 
salvami 
chi sono i miei nemici ora che 
io non so piu chi 
scegliere 
La tua paura è un nuovo inizio 
L’indefinito è un nuovo inizio 
L’imperfezione è un nuovo inizio 
Ed ogni errore è un nuovo inzio 

la nostra storia è un inno all’odio 
colpevoli di tacito consenso 
un inno all’odio 
cantiamo inconsapevoli ogni giorno 
ed ogni santo giorno 
Persistiamo nell’errore 
la nostra storia è un inno all’odio 
colpevoli di tacito consenso 
un inno all’odio 
cantiamo inconsapevoli.. ogni giorno 
ed ogni santo giorno 
Persistiamo nell’errore 

E poi sai [oggi si] vive in un eterno dubbio 
Devo pensare a me a costruire una vita 
dilazionabile nei prossimi trent’anni 
[da interpretare] con serenità lasciva 
Un uguaglianza che [consola difende] 
Alimenta la voglia di personalizzare la mia prigione 
idiota se mi chiedo ma come ho fatto a stare cosi bene 
arriva in fondo e poi vedrai 
capirai che non è servito a niente lamentarsi 
senza dire 
come per magia la coscienza inverte i ruoli 
da vittima a responsabile dei tuoi stessi mali 

curiosità è un nuovo inizio 
il rispetto è un nuovo inizio 
la fantasia è un nuovo inizio 
in ogni sorte c’è un nuovo inizio 

la nostra storia è un inno all’odio 
colpevoli di tacito consenso 
un inno all’odio 
cantiamo inconsapevoli ogni giorno 
ed ogni santo giorno 
Persistiamo nell’errore 
la nostra storia è un inno all’odio 
colpevoli di tacito consenso 
un inno all’odio 
cantiamo inconsapevoli ogni giorno 
ed ogni santo giorno 
Persistiamo nell’errore 
errore 
errore 
e, e 
Ritrovarmi qui e costantemente 
dirmi che non me ne andrò 
l’ottusa vanità 
che lacrima redime 
i mali di chi persiste nell’errore 
Ritrovarmi qui e costantemente 
dirmi 
la nostra storia è un inno all’odio 
la nostra storia è un inno all’odio 
la nostra storia è un inno all’odio 
la nostra storia è un inno all’odio 
la nostra storia è un inno all’odio 
colpevoli di tacito consenso 
un inno all’odio 
cantiamo inconsapoveli ogni giorno 
ed ogni santo giorno persistiamo nell’errore 
la nostra storia è un inno all’odio 
colpevoli di tacito consenso 
un inno all’odio 
e siamo inconsapoveli ogni giorno 
ed ogni santo giorno persistiamo nell’erorre 
la nostra storia è un inno all’odio

 

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.