Ciao Stephen….

(Immagine © Michelle Toy 2018)

…. Non credo basterebbe un’intero Blog per spiegare quanto Stephen Hawking ci ha regalato.

Non basterebbe ripercorrere la sua storia, i suoi studi, le sue scoperte.

Non basterebbe raccontare come un uomo, nell’infermità della sua malattia, ha dimostrato che i confini dell’intelligenza e della caparbietà umana non conoscono ostacoli.

Non basterebbe raccontare come i suoi studi siano stati fondamentali per aprire le frontiere della scienza moderna e di quanto lo saranno ancora nel futuro.

Non basterebbe mostrare quanto una delle menti più brillanti del secolo scorso e di questo che stiamo vivendo, sia stato in grado di ridere e scherzare sulla sua malattia e farne un punto di forza, invece che di debolezza.

Per fortuna nostra, altri personaggi di una grandezza epocale come i Monty Python ce lo spiegano meglio di noi.

Buon Viaggio Stephen.

1 Comment

  1. Da grande appassionato dei Monty Python, puoi immaginare come ho reagisto nel vedere Stephen Hawking duettare con il gruppo, uno dei tanti esempi dell’autoironia che non mancava di certo ad Hawking, il suo contributo come divulgatore è stato importante quanto il suo lavoro, una brutta perdita ma probabilmente è solo ritornato sul suo pianeta. Cheers

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.