Si parte coi Musei

Come già scritto in altri articoli, dal 26 Aprile ricominciano, a tappe, le riaperture di tutte le attività in Italia.

Tralasciando quello delle attività commerciali, ricettive e di ristorazione, puntiamo il nostro interesse sulla ripartenza delle attività nel settore Cultura, Spettacolo e Sport.

In particolare, quelle che sembrano già pronte a partire dal 26 Aprile, sono i Musei e le Mostre.

Conferma dal MIC

La conferma della ripartenza del settore Cultura fra i primi è arrivata dal Ministero della Cultura e dal Capo Gabinetto del Ministero Lorenzo Casini, nel corso di un suo intervento in una conferenza Online tenuta dalla Pagina FB di Palazzo Strozzi.

Nel corso della conferenza, sono emersi inoltre alcuni altri interessanti dettagli sulle riaperture e le modalità di fruizione di musei e mostre.

(Lo studio di Ivan Bruschi)

Aperti su prenotazione anche nei Weekend

Come confermato dallo stesso Casini, i Musei saranno aperti ancora nelle modalità con cui avevano riaperto a inizio 2021: su prenotazione (online o telefonica) almeno 24 ore prima, ma saranno aperti, rispetto alla precedente norma, anche nel weekend. Una novità importante che aumenta le possibilità di visita per turisti e visitatori e aumenta le possibilità di introiti per le sedi museali e espositive.

Una misura su cui gli stessi direttori museali e le maestranze del settore avevano insistito molto già a inizio 2021.

Consigli per i visitatori

Bene, quindi, per voi amanti di mostre e musei, potete finalmente ricominciare a organizzarvi per visitare le mostre e le sedi museali preferite.

Vi do qualche consiglio, per chi magari, nel 2021, non ha avuto possibilità di visitare tali sedi con le nuove norme:

1) Informatevi sulle modalità di orario e apertura del Museo/Mostra, che potrebbero aver avuto modifiche, con i nuovi decreti;

2) Prenotate per tempo visita e biglietto, ora più che mai fondamentali, visto che prenotazioni e visite sono contingentate per esigenze della Pandemia;

3) Attenetevi strettamente ai protocolli sanitari e di visita delle suddette mostre e sedi museali, per permettere la fruizione in sicurezza delle stesse a voi, agli altri visitatori e al personale di servizio.

Per il resto, non vediamo l’ora di poter tornare a visitare Musei e Mostre.

(L’installazione/Studio di Benassi)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.