Un Caratterista che bucava lo Schermo

Chi segue questo Blog da tempo sa che adoro Paolo Villaggio e in particolare la Saga del Ragioniere Fantozzi; ma sa anche del mio amore, oltre che per il protagonista, per la sconfinata Gallery di comprimari che lo hanno affiancato in questi film e nella carriera.

Queste figure nel cinema sono state spesso associate al termine del “Caratterista”: persone che, per certi tratti fisici o della voce o per loro movenze, rimanevano impresse nella mente dello spettatore, tanto da diventare abitudinarie a fianco di grandi attori e attrici italiane.

Gigi Reder, Guido Nicheli, Tiberio Murgia, Tina Pica, Ugo Bologna, solo per citarne alcuni, sono diventati delle vere icone, legate indissolubilmente ai loro personaggi e battute.

(Milli con Banfi ne L’Allenatore nel Pallone)

Fra questi, di sicuro va iscritto Camillo Milli; un caratterista divenuto famoso grazie ai suoi ruoli nella saga di Fantozzi (dall’infido Barambani e la sua “Barchetta” all’integerrimo Professor “Mahatma” Grandi) e per il ruolo del discutibile presidente della Longobarda a fianco di Lino Banfi ne l’Allenatore nel Pallone), ma ha avuto ruoli anche in capolavori del grande cinema italiano come Il Marchese del Grillo, In Nome del Papa Re, Il Caso Mattei, Vogliamo i Colonnelli…. passando da ruoli a comici con una facilità estrema.

Ha avuto anche una (meno conosciuta) e prolifica carriera nellaTV, da serie come Centovetrine e Un Medico in Famiglia o protagonista di numerose pubblicità ai tempi di Carosello.

(Milli con Villaggio e Reder in Fantozzi contro Tutti)

Con la sua scomparsa, lo scorso Giovedì, se ne va un altro pezzo di una generazione di attori comprimari poliedrici e professionali che hanno regalato, con le loro battute e i loro personaggi, divertimento, risate e battute memorabili.

Grazie Camillo, ora tu, Paolo e Gigi potete salpare verso nuove avventure sul Bracciante….

4 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.