Conseguenze

Ogni giorno, le scelte che facciamo, hanno delle conseguenze, nell’immediato o nel lungo termine, sulle nostre vite, sul nostro lavoro, sul nostro modo di relazionarci con la società.

La risposta che scegliamo di dare una persona, il modo con cui svolgiamo un lavoro o un servizio, il come reagiamo a una discussione o una scena che ci troviamo davanti: il come decideremo di interagire con l’altra parte, avrà una conseguenza, positiva o negativa.

Ad ogni azione, corrisponde una Reazione, ci ha sempre insegnato un vecchio detto popolare.

Questa cosa, specie nell’era digitale e dei social, si è notevolmente ampliata e ingigantita, per il fatto che la Rete e i suoi Social, permettono a CHIUNQUE di poter esprimere, anche non richiesto, il suo parere su QUALSIASI cosa.

E quindi, tante azioni e altrettante reazioni (anzi, in scala, MOLTE più reazioni di quelle che, nel suo percorso normale, l’azione avrebbe prodotto). Fai una battuta (consapevole o meno) sulla malattia estetica di una moglie di un candidato premio oscar durante le premiazioni? probabilmente, scatenerai la reazione del marito della stessa; la tua reazione è colpire il comico autore della battuta? probabilmente, pagherai delle conseguenze sulla tua carriera; Sei un comico misconosciuto che fa del pessimo black humour e decidi di fare una (pessima) battuta su un fatto di cronaca legato a un femminicidio? Probabilmente, la tua “carriera” subirà un discreto stop e molte critiche social; sei uno sportivo di livello mondiale, ma anche un acceso sostenitore di teorie antivacciniste? probabilmente, la tua carriera subirà uno stop, i tuoi sponsor inizieranno ad abbandonarti e altre conseguenze di seguito, se lo fai nel mezzo di una Pandemia Mondiale.

Sei leader di un partito che per anni hai elogiato un palese dittatore e ne hai fatto propaganda nel tuo paese e nel mondo? Quando lo abbandonerai pubblicamente perché hai capito che, politicamente, non ti conviene più, le persone e altri politici, ricorderanno cosa dicevi e postavi, sui social, fino al giorno prima.

E anche negli anni passati, abbiamo avuto dei casi abbastanza eclatanti di queste conseguenze: Puoi perdere il lavoro, se mentri ti rechi in una nazione, posti status razzisti sui social su di essa mentre sei in volo; Oppure, sostenere teorie complottiste e antivacciniste, può costarti la carriera cinematografica, giustamente; Così come, giustamente, pensare di molestare una giornalista fuori dallo stadio, porta delle conseguenze.

Si dovrebbe in generale, pensare sempre attentamente a quali possono essere le conseguenze dei nostri gesti, delle nostre parole, di quello che scriviamo o diciamo sui social: perché, che uno abbia “ragione” o “torto”, ci saranno delle conseguenze, per tutte le persone coinvolte in una determinata vicenda, conseguenze che possono essere anche giuridiche o legali.

Quando stiamo per fare, dire o scrivere qualcosa a qualcuno, è bene e importante capire il contesto che ci circonda, che conseguenze avrà, altrimenti, non possiamo sapere se avremo effettivamente il riscontro desiderato o il risultato che speriamo di ottenere dalla nostra azione.

Foto & Video © Aventi diritto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.