Prossima Fermata: Festa dell’Unicorno 2022

Ci siamo, finalmente da domani torniamo, dopo tre anni, alla Festa dell’Unicorno di Vinci (FI).

Una Lunga attesa

Ci eravamo lasciati nel 2019 carichi per l’edizione 2020, poi la Pandemia ha causato tutto quello che già sappiamo: fiere cancellate, rinviate a data da destinarsi (o situazioni peggiori, con eventi proprio morti e mai più ripresi).

Nel 2021 sembrava pronta una nuova edizione, ma le disposizioni in merito ad eventi pubblici e fiere ha costretto, vista la particolare natura della manifestazione (che si svolge fra le vie e le piazze di Vinci), portò al rinvio dell’Unicorno.

Ma quest’anno finalmente torna, dal 29 al 31 Luglio torneranno gli eventi, i concerti, le sfilate e tanto altro ancora.

Più di 300 eventi

Oltre 300 eventi: Dai concerti di Alabarde Spaziali, Zigulì Band e altri, alle conferenze di ogni genere (con ospiti come Kirio, Zoosparkle e molt* altr*); le storiche Disfida di Arti Magiche e Parata delle Creature Fantastiche, uno dei marchi di fabbrica dell’Unicorno, il debutto dell’Armata dell’Unicorno, una delle parate Cosplay più grandi in Italia.

Tanti i gruppi e le associazioni presenti: da quelli legati all’universo Gdr e Larp come WHLive, GRV Italia, Secondi Figli o Clavisomni, a quelli legati al fantasy di serie come Il Trono di Spade o Il Signore degli Anelli, all’universo Sci-Fi o distopico, con i gruppi ufficiali dedicati a Star Wars o realtà come Steampunk Italia; ma anche legate all’Horror, come l’Umbrella Italia o il gruppo legato alla saga di The Walking Dead.

Non mancheranno, ormai presenza fissa, i fedeli a Lo Imperatore di Feudalesimo & Libertà o le dimostrazioni d’arme della Achille Marozzo o di Antichi Popoli, o un appuntamento storico dell’Unicorno come le danze orientali di Martina Filippi, Gaia Scuderi e tante altre danzatrici presenti.

E c’è Vinci

E oltre a tutto questo, avete la possibilità, se non ci siete mai stati, di visitare Vinci.

Certo, magari con la immaginabile folla di persone che ci sarà, non godrete forse del tutto appieno della magia delle viuzze e delle piazzette del piccolo borgo toscano, ma potrebbe essere un primo approccio al luogo che ha dato i natali a uno dei più grandi artisti e geni della storia italiana e mondiale, Leonardo Da Vinci.

Se potete visitate il Museo Leonardiano, nel centro di Vinci, dentro il suggestivo castello dei Guidi, o la Casa Natale del Genio, a pochi metri dal borgo di Vinci; o se amate l’arte moderna, potete visitare la splendida Piazza dei Guidi, realizzata da Mimmo Paladino.

Senza contare le molteplici località culturali (e gastronomiche) limitrofe a Vinci che potete visitare: Cerreto Guidi, Fucecchio, Empoli, Montelupo Fiorentino, Capraia, Montespertoli….

Vi aspettiamo questo Weekend a Vinci allora!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.