WHLive Alpha & Omega: Non mi aspettavo l’Inquisizione a Hexenhutte

Lo scorso Luglio ho avuto il piacere di esordire nella Campagna di Warhammer Live, durante l’evento “test” per il nuovo capitolo della Campagna.

Un nuovo Inizio

Lo scorso Maggio con l’evento “Gli Spietati” si era conclusa dopo 12 anni la prima campagna di WHLive, una fra le più longeve del panorama GDR e Larp italiano.

Il 16 e 17 Luglio, nella cornice del Parco della Signoria di Montalto a Fauglia (PI), si è svolto il Live – Test “Alpha & Omega”, evento per provare il nuovo regolamento della Campagna, che ha concluso dopo 12 anni la sua campagna storica a Maggio con “Gli Spietati” e che si appresta a partire con una nuova Campagna ad Ottobre con “il Nostro Nome é Nessuno”.

Prima regola: Diffida di Chiunque

Ambientato nel villaggio di Hexenhutte, dove nel corso dei festeggiamenti dedicati alla Santa del posto, venerata dagli abitanti, arriva una carovana di pellegrini e viaggiatori.

Sia fra gli abitanti di Hexenhutte che fra i membri della carovana serpeggiano dubbi, segreti mai rivelati e pregiudizi reciproci.

Cosa nascondono gli abitanti del villaggio? E fra i pellegrini, cosa porta i membri dell’Impero a venire fino a lì per compiere indagini?

Scherza coi Fanti, ma lascia stare i Santi

Nel corso del Live, i giocatori si sono trovati a mettere in discussione le loro convinzioni, le loro certezze, la loro fede e ideale.

Che tu sia un devoto di Sigmar, il Primo Imperatore, della Santa o degli Antichi Dei, quanto sei disposto, per le tue convinzioni, a metterle in discussione?

Ma il Live ha fatto anche vedere che, con le proprie divinità, non conviene scherzare troppo o sfidarle…

Un occasione per (ri)cominciare

L’Evento – Test è anche stata, per giocatori vecchi e nuovi, di cominciare (o ricominciare) a capire le nuove dinamiche di gioco e interessarsi alla nuova campagna che partirà a Ottobre. Un consiglio che mi sento di estendere anche a chi, per la prima volta, vuole saggiare una esperienza GDR Live, a chi ha giocato per anni al gioco di Warhammer e vuole provarla in “real life”.

Parco della Signoria di Montalto: un grande potenziale

L’evento Live è stato anche un occasione per scoprire le strutture del Parco Storico e Larp Signoria di Montalto.

Situato nel comune di Fauglia (PI), la struttura, fortemente voluta da diverse associazioni rievocatrici e GDR/Larp, il comune e la Regione Toscana, è stata inaugurata quest’anno con le prime strutture; la Location, immersa nei boschi e nelle campagne pisane, ha un grosso fascino ed enormi potenziali di sviluppo.

Spero che molte associazioni la sfruttino per i live e per eventi rievocativi, specie quando tutte le strutture saranno terminati e anche tutti i servizi saranno a pieno regime: un plauso anche all’amministrazione e alla Regione che hanno deciso di investire e permettere di puntare su un progetto come questo.

Foto © Enrico Bertelli “Taigermen” – 2022

Ancora un sentito ringraziamento all’organizzazione e al Parco Storico che hanno permesso la realizzazione di questo Reportage.

Pubblicità

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.