Piero, sei diventato Storia

Al giorno d’oggi, quando muore un personaggio più o meno famoso, si abusa fin troppe volte di frasi come “è entrato nella leggenda” o “parleranno di lui nei libri di storia”.

Ma quando scompare una persona e una figura come quella di Piero Angela, quelle frasi non suonano affatto retoriche.

Grazie al suo amore per la divulgazione scientifica e storica, ha fatto conoscere a milioni di italiani, attraverso la televisione, le meraviglie della scienza, della storia, della natura e di quanto siamo una goccia nel mare dell’Universo.

Ci ha accompagnato nel corpo umano, nella preistoria, sui campi delle battaglie e degli avvenimenti storici più importanti, ci ha accompagnato ai confini del Sistema Solare ed oltre, sempre con eleganza e semplicità.

Ci ha insegnato, con collaboratori come Massimo Polidoro o Alessandro Barbero, l’importanza della verifica dei fatti e delle fonti; ci ha insegnato tolleranza e rispetto, prendendo anche posizioni pubbliche nei confronti di campagne di odio e intolleranza (d’altronde, quando hai un padre che viene riconosciuto fra i “Giusti tra le Nazioni” per aver salvato, durante la seconda guerra mondiale, numerosi ebrei dalla deportazione e antifascisti e partigiani dalle rappresaglie nazifasciste, i valori li hai in casa fin dalla nascita).

E’ stato, assieme a suo figlio Alberto, che porta e porterà avanti, con onore, i valori della famiglia e gli insegnamenti divulgativi in televisione, un faro di conoscenza e istruzione in una tv, pubblica e privata, sempre più orientata invece all’intrattenimento leggero o a programmi beceri e privi di contenuti.

Ci hai insegnato la Scienza e la Storia, ora sei diventato Storia.

Grazie di tutto.

Illustrazione © Stefano Tartarotti

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.