Efrem e Giuseppe, due Maestri e due Uomini di fotografia

Sono giorni molto tristi e non semplici, per chi ama la Fotografia. In pochi giorni, abbiamo perso due grandi professionisti, ma soprattutto, due grandi uomini e persone, che hanno saputo raccontare la Fotografia con il Cuore, oltre che con la Tecnica.

Continua a leggere

Ciao Paolo…

Chissà quanti sanno che quelle foto le hai fatte tu.

Non deve essere stato facile, pur avendo anni di esperienza nella cronaca, essere lì, alla Stazione di Bologna, il 2 Agosto del 1980.

Continua a leggere

Quando una foto congela un Attimo di Storia – Francesco Luongo 29 Gennaio 2021

In Genere l’editoriale dedicato alle Foto che congelano gli attimi di Storia, viene dedicato a foto legati a grandi fatti storici (conflitti, fatti politici, disastri ambientali, eventi mondiali, ecc), ma questa volta, la Foto arriva da un passato… appena trascorso.

Continua a leggere

Quando una Foto congela un Attimo di Storia: Georges De Keerle 13 Luglio 1985

 

(Il Palco del Live Aid a Wembley – Foto © Georges De Keerle/Getty Images -1985)

 

Nuovo appuntamento con le foto che hanno congelato attimi di Storia, oggi dedicato a una ricorrenza importante della Storia della Musica appena trascorsa.

Il 13 Luglio del 1985, 35 anni fa, andava in scena in diretta mondiale e in contemporanea su due palchi e due continenti, il Live Aid, uno degli eventi musicali (e di beneficenza) più grandi della Storia.

 

Continua a leggere

Angolo del Mecenate #21 – “Matters Of Opposites – Questione di Opposti” di Nicola Gargani

(Foto © Nicola Gargani/Il Ladro di Emozioni – 2020)

Nuovo appuntamento con l’Angolo del Mecenate, dedicato a una Mostra, che si inaugura oggi, in Toscana.

Continua a leggere

Exodus – Sebastião Salgado a Pistoia, Uno sguardo sul Mondo delle Migrazioni

(Foto © Fondazione Pistoia Musei/ Sebastião Salgado – 2020)

 

Sono finalmente riusciti a vedere la Mostra di Sebastião Salgado a Pistoia.

Ed è stata una splendida esperienza; temevo con la Pandemia e la quarantena di perdere l’occasione di vedere le foto di uno dei migliori fotografi dell’era contemporanea a pochi passi da me, ma grazie al cielo, la mostra è stata prorogata e ho potuto cogliere l’occasione. 

Continua a leggere