1° Maggio 1991: Elio & le Storie Tese al Concertone – Cronaca di una delle censure più incredibili (e frettolose) della RAI

Oggi ricorre il trentennale di uno degli esempi più clamorosi di censura in diretta della Storia della RAI, in particolare legato al Concerto del 1° Maggio del 1991.

Vi parlo dell’ormai leggendaria Performance di Elio & le Storie Tese sul Palco di Piazza San Giovanni, dove portarono la canzone “Sabbiature” totalmente a sorpresa.

Continua a leggere

Non è mai troppo Tardi per ricordare Manzi

Noto come, purtroppo, sia passato alquanto in sordina il 60° Anniversario della prima puntata (andata in onda il 15 Novembre 1960) di Non è mai troppo Tardi, storico programma RAI, che ha segnato un’epoca della nostra cultura e della televisione italiana.

Continua a leggere

30 Anni fa, I Promessi Sposi del Trio

(La Copertina della Videocassetta – Foto © Mondadori/Rai Trade)

 

30 Anni fa, per la precisione il 10 Gennaio del 1990, su RaiUno andava in onda una serie destinata a diventare un Cult degli anni 90 e a lanciare definitivamente nell’Olimpo del successo televisivo un Trio di comici straordinari.

 

Continua a leggere

9 Novembre 1989, 25 anni fa ….

Il segnale che il Mondo stava cambiando in modo inarrestabile, la fine di un periodo storico assai difficile.

E tutto semplicemente buttando giù un muro….

 

La prima Rece non si scorda Mai – Italy in a Day

Nuova recensione cinematografica, ma stavolta decisamente fuori dagli schemi, perchè non recensisco un film nelle sale, anche se nelle sale c’è stato, ma in poche, ma uno “uscito” sugli schermi TV in prima visione: Italy in a Day.

(La locandina del film - © Rai Cinema/O1 Distribution 2014)

(La locandina del film – © Rai Cinema/O1 Distribution 2014)

 

Continua a leggere

Giornata del Ricordo 2014

Giorno del Ricordo

Oggi è la Giornata del Ricordo, istituita per ricordare le vittime italiane che furono gettate nelle Foibe (ma furono uccisi anche sloveni e croati nelle stesse) durante la Seconda Guerra Mondiale fra il 43 e il 45 dalle forze Jugoslave agli ordini del maresciallo Tito e per ricordare anche il successivo Esodo degli italiani dall’Istria e la Dalmazia dopo gli accordi del 1947 che assegnarono queste terre alla Jugoslavia.

Continua a leggere