1° Maggio 1991: Elio & le Storie Tese al Concertone – Cronaca di una delle censure più incredibili (e frettolose) della RAI

Oggi ricorre il trentennale di uno degli esempi più clamorosi di censura in diretta della Storia della RAI, in particolare legato al Concerto del 1° Maggio del 1991.

Vi parlo dell’ormai leggendaria Performance di Elio & le Storie Tese sul Palco di Piazza San Giovanni, dove portarono la canzone “Sabbiature” totalmente a sorpresa.

Continua a leggere

Shunsuke e Irene, la Musica al servizio della Fantasia

L’Ironia sottile che sembra a volte avere il destino nel portarsi via figure a noi care per la nostra infanzia o adolescenza con le loro opere ci lascia sempre alquanto sorpresi.

Continua a leggere

Biancodolce, il Sanremo che ci saremmo meritati

Io, se dovessi cercare, per originalità e voglia di auto-deridersi da soli, un gruppo che in qualche modo possa raccogliere la pesante Eredità di Elio & le Storie Tese, non esiterei due volte a indicare i Nanowar Of Steel.

Continua a leggere

Efrem e Giuseppe, due Maestri e due Uomini di fotografia

Sono giorni molto tristi e non semplici, per chi ama la Fotografia. In pochi giorni, abbiamo perso due grandi professionisti, ma soprattutto, due grandi uomini e persone, che hanno saputo raccontare la Fotografia con il Cuore, oltre che con la Tecnica.

Continua a leggere

Quando una foto congela un Attimo di Storia – Francesco Luongo 29 Gennaio 2021

In Genere l’editoriale dedicato alle Foto che congelano gli attimi di Storia, viene dedicato a foto legati a grandi fatti storici (conflitti, fatti politici, disastri ambientali, eventi mondiali, ecc), ma questa volta, la Foto arriva da un passato… appena trascorso.

Continua a leggere

Prossima Fermata: Sognambula 2020

(Foto © Sognambula/Deep Agency/Enrica Pizzicori – 2020)

Parte stasera la sesta edizione di Sognambula.

 

 

La storica kermesse dedicata agli artisti di strada e alla giocoleria, ideata da Mondo Amabile (che cura altri storici eventi in Toscana come Il Paese dei Balocchi), che da anni incanta e anima Castagneto Carducci (LI), sembrava dovesse essere rimandata, a causa della terribile Pandemia che ha colpito il nostro Paese.

Fortunatamente, con il miglioramento della situazione e le regole varate dal Governo per l’organizzazione di eventi, La Magia di Sognambula ci sarà anche nel 2020.

In una formula ridotta, che non coinvolgerà, come ogni anno le strade di Castagneto Carducci, ma che vedrà gli spettacoli (tre turni: 20.00 – 21.30 – 23.00) svolgersi nel Parco della Rimembranza, con biglietti a numero limitato su prenotazione (Link per vendita e prenotazione QUI).

Due grandi artisti animeranno il Parco: Artmosfera, al secolo Giacomo Roia, con il suo straordinario di giocoleria e illusionismo e La Poetessa di Fuoco, al secolo Valentina Sparvieri, con il suo “Poesie di Fuoco Gitane”, entrambi accompagnati, prima e dopo lo spettacolo dagli interventi delle attrici della Accademia del Sogno (Irene Catuogno, Martina De Domenico, Benedetta Rustici).

Prossima Fermata sarà presente nel Weekend a Sognambula, per raccontarvi la Magia di questa manifestazione.